Benevento, tragedia all’ospedale “San Pio”: 78enne positivo al Covid si toglie la vita

Una vera e propria tragedia quella avvenuta poche ore fa presso l’ospedale “San Pio” di Benevento. Un paziente settantottenne, residente nella provincia di Benevento e ricoverato presso il nosocomio in quanto positivo al Covid 19, si sarebbe tolto la vita.

Al momento sono in corso le indagini per accertarne il suicidio, ma non è da escludere l’ipotesi che si possa essere trattato di un incidente, dato che “Al giro visita di stamane l’anziano era risultato tranquillo e collaborante e aveva chiesto l’orario di arrivo del pranzo. Nulla faceva presagire tale infausto intendimento, dato che i parametri clinici erano in netto miglioramento e si attendeva la negativizzazione della patologia, secondo quanto si apprende da una nota inviata dai vertici dell’azienda ospedaliera.

L’uomo era ricoverato dallo scorso 8 ottobre nel Padiglione Santa Teresa, presso il reparto di Pneumologia/Sub intensiva dell’Area Covid dell’ospedale.

La triste vicenda è avvenuta intorno alle 13:30. L’uomo si sarebbe lanciato nel vuoto dalla finestra della stanza e dopo un volo di diversi metri è finito sul solaio del piano terra. Inutili sono stati i tentativi di soccorrerlo, dato che il settantottenne è morto sul colpo. Scattato l’allarme, sul posto sono accorsi gli agenti della Volante, i vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e l’unità della Croce Rossa presente all’interno dell’ospedale. L’intera area è stata dunque transennata per consentire le indagini e i rilievi della polizia scientifica.

Potrebbe anche interessarti