Napoli, allarme negli ospedali: i posti letto nei reparti covid sono esauriti

asl napoli 1 covidL’emergenza covid si fa sempre più seria nella nostra regione, in particolare nel capoluogo campano. I posti di degenza covid nelle strutture della Asl Napoli 1 situate nella città di Napoli sono pieni.

A riportare la notizia è l’Ansa, che la apprende da fonti qualificate dell’Asl. Nel frattempo, l’Asl Napoli 1 si impegna a fare spazio ai futuri pazienti covid. A fronte di nuove necessità di ricoveri in degenza, l’Asl sta dimettendo pazienti guariti oppure, in caso di maggiore urgenza, sta dirottando i positivi covid nella rete regionale campana.

In terapia intensiva e sub-intensiva, invece, ci sarebbero ancora posti liberi. L’Asl nel frattempo è operativa e sta facendo partire il piano per ampliare la disponibilità di posti letto per i pazienti. Un primo passo verso la creazione di nuovi posti è già stato fatto: il day surgery dell’Ospedale del Mare è diventato interamente covid-dedicato.

Tutta l’area del day surgery dell’Ospedale, sito nel quartiere di Ponticelli, verrà convertita ottenendo 40 posti di degenza e 8 di terapia sub intensiva. Verranno inoltre eliminate le degenze ordinarie al covid center del nosocomio: 72 posti letti che verranno dedicati alla terapia intensiva.

Anche al Cotugno di Napoli, ospedale in prima linea fin dall’inizio dell’emergenza coronavirus, sono stati ricavati 80 posti letto in più per i malati covid. Di questi, alcuni posti saranno destinati alla degenza, mentre altri alla terapia sub intensiva e intensiva.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più