Nocera, perde la vita il giovane Antonio: “Il Covid gli è stato fatale per i suoi problemi di salute”

Antonio Rispoli CovidNocera Superiore piange la morte del giovane Antonio Rispoli, positivo al Covid-19. Il virus ha peggiorato il suo quadro clinico già compromesso. A darne annuncio è il sindaco Giovanni Maria Cuofano.

Queste le sue parole: “Oggi Antonio Rispoli, un nostro giovane concittadino ci ha lasciato. Aver contratto il Covid-19 gli è stato fatale in aggiunta ai suoi problemi di salute. Con enorme dolore esprimiamo il nostro cordoglio più sincero alla famiglia alla quale va l’abbraccio di tutta la comunità di Nocera Superiore.”

Una vita spezzata troppo presto quella del giovane Antonio che già viveva una condizione difficile, sfociata in un tragico epilogo con la positività al tampone. Come ben si sa, proprio persone con patologie ed anziani sono quelle maggiormente esposte al rischio.

È soprattutto per tali categorie che il contagio va frenato. Per farlo è necessario uno sforzo unanime e un senso di responsabilità ancor più forte di quello dimostrato durante la prima ondata.

Quella di Antonio Rispoli è soltanto una delle giovani vite segnate dal Covid-19. Proprio di poche ore fa è giunta notizia di un ulteriore decesso ai danni di un 33enne di Frattamaggiore.

Intanto, anche oggi la Campania ha superato quota 4000 casi. La situazione generale in Italia, stando ai numeri del bollettino, oggi sembra godere di uno spiraglio di luce: si sono registrati oltre 10.000 guariti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più