Torre del Greco, Antonio morto in un incidente. Il ricordo degli amici: “Eri come un fratello”

antonio mazza

Torre del Greco – Antonio Mazza perde la vita a 31 anni. Si chiamava Antonio Mazza il ragazzo di Torre del Greco che ieri ha perso la vita ad Ercolano a causa di un incidente stradale.

Antonio, cantante lirico, ha perso la sua giovane vita mentre era in sella alla sua moto su una strada molto pericolosa come quella di Via Sacerdote Benedetto Cozzolino. La notizia della sua scomparsa ha scosso molto l’intera comunità torrese e sono stati tantissimi i messaggi che gli amici gli hanno voluto dedicare sui social.

Non ci sono parole quando perde la vita una persona speciale dolce e per bene…e tu davvero eri così… una persona unica...Ciao Antó” – scrive un ragazzo.

Non ti abbiamo mai chiamato Maestro. Per noi eri semplicemente nu frat“- scrive ancora un altro amico stretto pubblicando molte foto con Antonio.

Messaggio più lungo e ricco di aneddoti quello che pubblica invece un altro ragazzo, vecchio amico di Antonio: “Come un fulmine a ciel sereno che ha squarciato il mio cuore. Te ne sei andato così. Non ci vedevamo da un po’ perché entrambi siamo sempre stati due scappati di casa, sempre in giro con la valigia pronta.

Sei sempre stato uno dei miei amici più cari e sinceri, mi hai sempre supportato dalla prima volta che ci siamo conosciuti al 99 che diventò la tua seconda casa.

Ricorderò sempre quando parcheggiavi la tua vespa “giallo Positano” sul marciapiede del locale, ti sentivo arrivare da lontano e nemmeno entravi dando il tuo caloroso “buonasera Boulevard!” che già ti avevo servito il tuo Disaronno o tutte le notti dove avevo bisogno di una spalla e tu ci sei sempre stato quando andavano via tutti.

Ti promisi di tornare a teatro in giro per l’Italia ad ascoltare ancora la tua voce tonante che ci scuoteva l’animo.
Scusami se non l’ho più fatto. Ti porterò sempre nel mio cuore amico mio. Non doveva andar così. Buon viaggio Maestro. Ci mancherai tantissimo“.

E ancora un altro messaggio, un destino beffardo che ha portato via un caro amico di tutti: “Proprio ieri il destino ha voluto che ci dicessimo che ci volevamo bene e che eravamo come fratelli. Non sapevo sarebbe stata l’ultima volta. Ho perso una parte del mio cuore. Ti porterò con me per tutta la vita…“.

Potrebbe anche interessarti