Rapina in banca, trovano la polizia e scatta l’inseguimento da film: l’auto si ribalta

sparatoria

Tre malviventi questa mattina, poco prima delle 13:00 a Nola, nel Napoletano, sono entrati in una banca lungo la variante alla statale (la Banca Popolare Vesuviana di Nola) e, impugnando un temperino, si sono fatti consegnare da un impiegato il contante che c’era in cassa: circa 9000 euro.

Subito dopo la rapina è scattato l’allarme e sul posto è giunta una “Volante” del locale commissariato e i tre rapinatori sono stati bloccati mentre si trovavano ancora all’interno dell’istituto di credito. Un classico colpo alla “Baby driver – Il genio della fuga” (film del 2017 con Kevin Spacey) finito male, poiché il “palo”, che si è dato alla fuga a bordo di una vettura, è stato inseguito da una pattuglia per alcuni chilometri, nello specifico fino ad Acerra, ma la vettura per la forte velocità si è capovolta.

La corsa è dunque terminata bruscamente e l’uomo, rimasto ferito nell’incidente, è stato soccorso dagli stessi agenti ed è stato portato in ospedale, ma secondo il parere dei medici, se la caverà in pochi giorni. I quattro fermati sono tutti del quartiere di Giugliano in Campania (provincia di Napoli).

Potrebbe anche interessarti