Priverno, cadavere sui binari: in tilt la tratta Napoli Roma via Formia

Un macabro episodio, avvenuto nelle zone di Latina (a Priverno), sta causando numerosi disagi alla circolazione dei treni da e per Napoli in direzione Roma. Questa mattina infatti alle 6.10 il sito di Trenitalia ha dato l’aggiornamento della sospensione del traffico tra Latina e Monte San Biagio per un intervento dell’Autorità Giudiziaria a seguito del ritrovamento di una persona deceduta a Priverno.

Come detto, le ripercussioni sull’asse Roma-Napoli via Formia sono stati molto pesanti e sono tutt’ora in corso. Numerosi i treni cancellati o parzialmente cancellati sulla tratta. Così come numeroso è il ritardo che portano avanti i treni.

Maggior tempo di percorrenza attuale dai 90 fino ai 120 minuti per i treni instradati sui percorsi alternativi da Roma a Napoli via Cassino e da Aversa a Roma via Caserta.

Sono in corso dunque gli accertamenti dei Carabinieri per stabilire le cause del decesso della vittima. Un martedì 1 giugno comunque nero per quanto riguarda i trasporti. Oggi infatti è in corso anche uno sciopero di 24 ore in tutte le maggiori città italiane, compresa anche Napoli.

Potrebbe anche interessarti