VIDEO/ Carcere di Santa Maria: il filmato degli agenti che picchiano i detenuti

pestaggio detenuti carcere santa maria capua vetereDetenuti fatti inginocchiare e messi con il volto di fronte al muro, costretti passare tra gli agenti con le mani dietro la nuca e picchiati con pugni, calci, colpi di manganello. Sono molto forti le immagini pubblicate in esclusiva dal quotidiano Domani, ottenute dal giornalista Nello Trocchia, sul pestaggio avvenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Il filmato è drammaticamente chiaro e lascia poco spazio all’immaginazione. Alcuni uomini della Polizia Penitenziaria pestano i carcerati che si erano ribellati e agitati dopo la notizia di un contagio da Covid-19 tra le mura del carcere Francesco Uccella di Santa Maria Capua Vetere. Era il 6 aprile 2020, in pieno lockdown. Si vede addirittura un uomo sulla sedia a rotelle picchiato, mentre qualche altro è stato trascinato per terra.

In seguito a tali fatti la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto 52 misure cautelari nei confronti di altrettanti poliziotti penitenziari. Otto di costoro sono stati condotti in carcere, 18 agli arresti domiciliari, 3 hanno l’obbligo di dimora e 23 sono stati temporaneamente interdetti dai pubblici uffici. Tutti dovranno affrontare il processo che accerterà la loro colpevolezza o la loro innocenza. I reati contestati sono quelli di tortura, maltrattamenti, lesioni, falso in atto pubblico, depistaggio, calunnia, favoreggiamento e frode processuale.

Potrebbe anche interessarti