Napoli, schiaffi e pugni alle donne per strada: identificato l’aggressore

schiaffi pugni donne napoliNapoli È stato identificato l’uomo che colpiva con pugni e schiaffi le donne, per strada, senza apparente motivo. Si tratta di una persone di 45 anni, senza fissa dimora, che avrebbe compiuto tali gesti in almeno tre occasioni.

Schiaffi e pugni alle donne: le tre aggressioni

La prima risale al 16 dicembre, quando a bordo di un treno della Linea 2 Napoli-Pozzuoli ha colpito una donna con schiaffo, in modo molto violento, che a quel punto fu costretta a scendere dal convoglio per scappare. Anche l’aggressore è successivamente fuggito scendendo alla fermata di Cavalleggeri Aosta. La seconda aggressione risale all’8 gennaio: a via Monteoliveto ha sferrato un pugno ad una donna causandole un trauma contusivo; il video di questo episodio è stato diffuso da Fanpage.it. La terza aggressione è invece del 9 gennaio, in via Vittoria Colonna, la quale ha causato sempre ad una donna una contusione al naso.

Grazie alla visione dei filmati di sorveglianza, la Polizia Ferroviaria e gli agenti della Polizia di Stato dei Commissariati Decumani e San Ferdinando hanno rintracciato l’uomo che, adesso, è stato denunciato per lesioni personali e violenza privata.

Potrebbe anche interessarti