Minaccia la ex e le spacca i vetri di casa, poi la segue in caserma: arrestato a Forio d’Ischia

I Carabinieri di Forio, a Ischia, hanno arrestato un uomo di 31 anni residente sull’isola, già noto alle forze dell’ordine, per maltrattamenti e atti persecutori nei confronti dell’ex compagna, arrivando a perseguitarla fino in caserma.

Carabinieri di Forio, arrestato uomo per maltrattamenti nei confronti dell’ex

Il 31enne, con precedenti specifici, si era recato sotto casa della sua ex compagna cominciando ad inveire nei suoi confronti. Le urla, tuttavia, non sono bastate: dopo poco l’uomo ha iniziato a lanciare anche dei sassi, infrangendo alcune finestre dell’abitazione della donna.

La vittima, presa dal terrore, portando in braccio il proprio figlio di 1 anno, è riuscita a scappare per recarsi alla più vicina caserma dei Carabinieri. Eppure, l’aggressore non si è arreso e ha seguito la donna e il bambino fino alle porte della caserma. Lì i militari dell’arma sono intervenuti per bloccarlo ma durante l’arresto l’uomo ha continuato a minacciare di morte l’ex compagna. 

L’ennesimo episodio di violenza contro le donne che, grazie all’intervento dei Carabinieri, non ha causato danni fisici alla vittima. Soltanto pochi giorni fa, invece, a Pontecagnano, per la fine di una relazione mai accettata, la giovane Anna ha perso la vita ad appena 30 anni. Il suo ex compagno, un 40enne, è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di omicidio.

Potrebbe anche interessarti