Mostra il seno a un 21enne e lo palpeggia in strada, individuata: è una trans napoletana

pisciotta ragazzo transgenderE’ stata individuata dai Carabinieri la persona che, lo scorso giovedì, ad Acquabianca di Pisciotta, aveva fermato un ragazzo per strada tentando di palpeggiarlo dopo avergli mostrato il seno: stando alle prime ricostruzioni, rese note da ‘Il Mattino’, si tratterebbe di una persona transgender della provincia di Napoli.

Pisciotta, ragazzo molestato: transgender individuata dai Carabinieri

Avrebbe fermato con una scusa il 21enne per strada tentando di toccargli le parti intime dopo avergli mostrato il seno. La vittima aveva informato tempestivamente i Carabinieri dell’accaduto, fornendo loro anche il numero di targa dell’auto del molestatore. Il ragazzo aveva riferito di esser stato importunato da una donna tra i 45 e i 50 anni.

In seguito i carabinieri della stazione di Pisciotta sono riusciti a risalire all’identità della molestatrice: si tratterebbe di una transgender proveniente dalla provincia di Napoli ma che frequenta abitualmente la zona del basso Cilento.

In più sono emersi ulteriori dettagli sulla vicenda che ha suscitato non poco clamore tra i cittadini. Nello specifico la persona individuata dalle forze dell’ordine si sarebbe avvicinata al ragazzo per chiedere informazioni sulla zona. Poco dopo, tuttavia, avrebbe spostato l’attenzione su domande più spinte, chiedendo informazioni personali al suo interlocutore, per poi alzarsi la felpa e tentare un approccio fisico. A quel punto il 21enne si è divincolato ed allontanato a bordo della sua auto. Una volta ricostruita la dinamica è scattata la denuncia a piede libero.

Potrebbe anche interessarti