Bimba precipitata dal balcone, è grave: trasferita al Santobono con frattura del bacino

La bambina di 11 anni, precipitata dal balcone di casa nel pomeriggio di ieri a Santa Maria Capua Vetere, è stata trasferita all’ospedale Santobono di Napoli in gravi condizioni. A renderlo noto è Edizione Caserta.

Bambina precipitata dal balcone, trasferita al Santobono

La piccola è precipitata dal terzo piano della sua abitazione, sita in una traversa di via Martiri Cristiani. Subito dopo la caduta è stata trasportata d’urgenza, dai sanitari del 118, all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Le sue condizioni sono apparse gravi fin da subito rendendo necessario il trasferimento presso l’ospedale Santobono di Napoli. La bambina è in gravi condizioni e pare che abbia riportato la frattura del bacino.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere che dovranno ricostruire la dinamica della vicenda facendo luce su quanto accaduto. Nessuna ipotesi sembra essere esclusa ma almeno per il momento quella dell’incidente risulta quella più probabile.

Intanto i militari dell’arma, per il prosieguo delle indagini, hanno ascoltato i genitori della bambina. I due avrebbero confermato di trovarsi in casa al momento della tragedia ma di non essersi accorti di quanto accaduto all’esterno.

Soltanto poche settimane fa un simile dramma si era consumato nel Napoletano, precisamente a Quarto Flegreo, dove un bambino, di soli 3 anni, era precipitato dal secondo piano della sua abitazione.

Potrebbe anche interessarti