Paura ad Agerola, uomo trova bomba a mano inesplosa nel suo giardino: intervengono i carabinieri

CarabinieriAd Agerola, in provincia di Napoli, un uomo, proprietario di un fondo agricolo, ha ritrovato una bomba a mano inesplosa nel suo giardino. Di qui la richiesta di intervento dei Carabinieri che hanno effettuato le operazioni di sicurezza del caso. A renderlo noto è l’Ansa.

Agerola, ritrovata bomba a mano inesplosa

Questa mattina l’uomo avrebbe notato l’ordigno inesploso, posto proprio all’interno della sua proprietà, finendo così per allertare i carabinieri della locale stazione. Giunti sul posto i militari dell’arma hanno messo in sicurezza l’area e richiesto l’intervento di personale specializzato.

La bomba è stata fatta brillare ‘in sicurezza’ dai militari specializzati del 21esimo reggimento genio guastatori di Caserta, accorsi poco dopo la richiesta avanzata dai carabinieri che intanto avevano provveduto a transennare l’area e allontanare i presenti. Il fondo agricolo, a seguito degli interventi di messa in sicurezza, è stato sgomberato.

Potrebbe trattarsi di un ordigno bellico riemerso in superficie, risalente alla seconda Guerra Mondiale, probabilmente rimasto inesploso, dopo decenni, per un difetto o un mal funzionamento. Una simile vicenda si era verificata lo scorso luglio ad Avellino dove il ritrovamento di una bomba inesplosa, collegata al conflitto mondiale, aveva seminato il panico tra la popolazione. Circa 968 famiglie, infatti, erano state evacuate.

Potrebbe anche interessarti