Cadavere decomposto in un sacco di plastica: scoperta l’identità dell’uomo morto

Immagine di repertorio

È stata scoperta l’identità dell’uomo il cui cadavere è stato rinvenuto in un sacco di plastica a Scisciano, in provincia di Napoli. Il corpo era in parziale stato di decomposizione. Si tratta di un senzatetto romeno, Gheorghe Paraschiv, nato in Romania il 23 luglio del 1967.

Sul caso indagano ancora i Carabinieri. Allo stato attuale non è stata ancora scoperta la causa del decesso e soprattutto come mai il cadavere sia stato abbandonato in quel modo. La Procura di Nola ha disposto l’esame autoptico i cui risultati saranno diffusi appena possibile.

Il corpo è stato ritrovato nella serata di sabato. Dai primi rilievi effettuati sul cadavere il medico legale non ha riscontrato segni di lesioni o violenza ma bisognerà attendere il risultato dell’autopsia per conoscere la causa del decesso.

Potrebbe anche interessarti