Va fuori scuola, esce dall’auto e si masturba: era l’incubo dei genitori

licola masturbarsi scuola
Licola, sorpreso a masturbarsi fuori scuola – Immagine di repertorio

A Licola di Pozzuoli i carabinieri hanno denunciato un 40enne del posto: è stato sorpreso a masturbarsi davanti alla scuola a seguito delle numerose segnalazioni giunte da parte dei genitori degli studenti.

Licola, sorpreso a masturbarsi davanti scuola

Era, ormai, diventato l’incubo di tanti genitori, preoccupati per l’integrità dei loro bambini all’entrata e all’uscita da scuola. Così, alle 15:30 circa, mentre l’uomo iniziava a masturbarsi all’esterno della propria auto, fuori l’istituto Oriani di piazza San Massimo, hanno deciso di filmarlo allertando contemporaneamente il 112.

I carabinieri, con l’aiuto dei cittadini e con una rapida indagine, sono intervenuti, riuscendo a individuare l’uomo anche grazie alle immagini acquisite. Si tratta di un 40enne di Giugliano incensurato. E’ stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Le indagini, intanto, proseguono per accertarsi che non abbia agito anche in altri luoghi.

Soltanto lo scorso agosto un simile episodio si era verificato sulla spiaggia di Meta di Sorrento, dove i bagnanti avevano notato un 56enne che praticava autoerotismo davanti ad alcuni minorenni. Giunti sul posto, i militari della compagnia locale avevano assistito alla scena: l’uomo, pur in un luogo affollato, si stava masturbando in presenza di bambini. Anche in questo caso è stato bloccato ed arrestato.


Potrebbe anche interessarti