“Se mia moglie muore ti sparo”: punta la pistola alla testa del medico, follia a Napoli

Immagine di repertorio

Napoli“Se mia moglie muore ti sparo”: così un uomo nei confronti di un medico del 118, puntandogli una pistola alla testa. Il fatto sconcertante è stato reso noto dalla pagina Facebook Nessuno Tocchi Ippocrate.

Punta la pistola alla testa del medico: “Se mia moglie muore ti sparo”

È successo ieri sera all’equipaggio del 118 dell’ospedale San Gennaro, allertato intorno alle 21 a calata Capodichino per il malore di una signora anziana. “Una volta giunti sul posto il clima sembrava tranquillo – si legge sulla pagina Facebook – Entrati nell’appartamento il marito della signora punta una pistola alla testa della dottoressa del 118 esclamando: ‘Se mia moglie muore ti sparo!'”.

Aveva solo una lieve tachicardia

“Sono state allertate le forze dell’ordine e l’uomo è stato portato in caserma. A soccorrere la signora è intervenuto, in supporto, l’equipaggio 118 di Ponticelli. Diagnosi per la paziente: lieve tachicardia! È stata poi ricoverata al Cardarelli L’uomo era in regolare possesso di porto d’armi e pistola, entrambi revocati stamattina dalle forze dell’ordine del commissariato poco distante dall’abitazione della paziente”.


Potrebbe anche interessarti