Uomo tenta suicidio in metropolitana. Linee bloccate nel pomeriggio

linea 1 napoli suicidio metropolitana

È pieno pomeriggio, sono le 16.45 a Napoli quando nella stazione metropolitana della linea 1, a Piazza Medaglie d’Oro, un anziano di 75 anni, ha tentato il suicidio. Immediatamente l’allarme è scattato e il treno che stava entrando nella stazione quando l’anziano si è lanciato sui binari, è stato costretto a frenare bruscamente per evitare la morte dell’uomo.

L’impatto non è stato totalmente evitato, ma sicuramente sono stati scongiurati i danni peggiori e l’uomo dopo essere rimasto parzialmente incastrato sotto la locomotiva ha riportato solo dei graffi lievi.

La vicenda che poteva tramutarsi in una vera e propria tragedia, ha bloccato il servizio del treno per circa un’ora, ma dopo l’intervento degli agenti dell‘Ufficio Prevenzione Generale della Questura seguiti dal dirigente Michele Spina, e i Vigili del Fuoco che hanno aiutato l’anziano a venir fuori, per poi accompagnarlo in ospedale, la circolazione è tornata lentamente alla normalità, anche se tra lo spavento e lo stupore di quanti erano presenti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più