Napoli, scoperto positivo in giro: si è giustificato dicendo che era andato in Farmacia

napoli positivo farmaciaSono aumentati i controlli delle forze dell’ordine per far rispettare le norme anti contagio e sempre più persone vengono scoperte a violare la quarantena. L’ultimo a essere sorpreso dai Carabinieri della Compagnia Napoli Stella è stato un 42enne del posto che nonostante la positività al covid era in giro per la città.

NAPOLI, POSITIVO AL COVID IN GIRO PER LA CITTA’: HA DETTO CHE ERA ANDATO IN FARMACIA

Nel dettaglio l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ieri sera verso le 22 era in via Sanità a bordo della sua auto. Come reso noto dai Carabinieri, appena ha visto i militari, ha invertito la marcia. Ne è nato un inseguimento, i Carabinieri non hanno mai perso di vista l’uomo che avrebbe potuto gettare dal finestrino qualcosa. Una volta bloccato, i militari hanno constatato che il 42enne era positivo al covid-19 e messo in quarantena domiciliare dall’Asl di appartenenza. Aveva violato la quarantena per “andare in farmacia”, questa la spiegazione che ha dato una volta colto in flagrante.

Nei giorni scorsi a Qualiano, in provincia di Napoli, tre persone risultate positive erano state sorprese in giro per la città. Il primo è un 36enne trovato in strada, alla guida della propria autovettura nonostante fosse sottoposto ad isolamento. Due giovani di 24 e 19 anni, invece, sono stati sorpresi in un hotel della circumvallazione esterna. Entrambi positivi e di fatto in isolamento, avevano lasciato le rispettive abitazioni rischiando di contagiare anche altre persone.

Potrebbe anche interessarti