Il Sud perde il lavoro tre volte in più rispetto al Nord

Sud lavoro

Ennesima beffa per i lavoratori del Sud che mediamente perdono il lavoro tre volte in più rispetto ai colleghi settentrionali. A quanto pare dall’inizio della crisi economica, che ha messo in ginocchio mezza Europa ad oggi, il Mezzogiorno ha perso più del triplo dei posti di lavoro rispetto al Nord.

A darne notizia il Mattino.it asserendo che le regioni meridionali sono state letteralmente lasciate alla deriva, senza punti di riferimento e senza un vero interesse da parte della politica e dei sindacati che, ancora una volta, non hanno mosso un dito per evitare questa spiacevole situazione.

In seguito ad alcune indagini è emerso che su 272 regioni dell’Ue la Campania è tra le ultime 15, senza contare il tasso di disoccupazione sempre più alto e incontrollabile.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più