VIDEO. Uomo lega due cani a uno scooter in corsa per allenarli e filma tutto

cani scooter
Si dice spesso che “il cane sia il miglior amico dell’uomo”, non si può sostenere sempre il contrario, purtroppo. Sono numerosi i casi di abbandono e maltrattamenti degli animali ai quali si aggiunge un altro caso di questi giorni a Napoli. Due cani legati a uno scooter corrono tra le macchine e i pullman per allenarsi. A riportare la notizia è il Consigliere Regionale del Sole che ride, Francesco Emilio Borrelli, al quale è giunta una denuncia.
Un cittadino ha segnalato, tramite la testimonianza di un video, un abuso su due cani. Nel video in questione si vedono due cani legati tramite guinzaglio ad uno scooter in movimento, un SH 300, come racconta la voce narrante del filmato. I due animali sono costretti, così, a correre a gran velocità dietro al ciclomotore lungo quella che sembrerebbe essere via Marina, per una sorta di allenamento. Interviene Borrelli che annuncia di aver segnalato il filmato alle autorità per individuare il responsabile:

“Inaccettabile. Queste sono persone indegne di accudire degli animali e non dovrebbero averne. Ma questi irresponsabili e criminali non si rendono conto che mettono a repentaglio l’incolumità e la vita dei loro cani? Abbiamo segnalato il filmato alle autorità in modo che l’autore venga denunciato e gli vengano tolti i cani che dovranno essere accolti in un centro, dove sarà garantito il loro benessere”. 

Un video che provoca rabbia e amarezza, non solo nei più sensibili alla questione ma anche semplicemente a coloro che hanno chiare le basi di un comportamento sano e rispettoso verso un animale. Mesi fa un altro caso, sempre in Campania, aveva indignato il mondo del web. Un cane era stato trovato impiccato ad un albero in un bosco in località Paipo, nel comune di Agerola. L’Aidaa aveva così deciso di ricompensare di ben 2 mila euro chiunque avesse fornito informazioni utili a rintracciare i colpevoli.

Potrebbe anche interessarti