Bonus per l’acquisto di auto Euro 6, ibride ed elettriche: la bozza del Decreto Rilancio

Immagine di repertorio

Nuovo incentivo sulle auto proposto del Dl Rilancio. Un bonus per l’acquisto di auto Euro 6, con l’ipotesi di valore aiuto da 1500 euro, è l’incentivo proposto dal decreto che deve essere discusso dal Parlamento. Oltre a questo, anche un aumento dei bonus per le vetture ibride e le elettriche. La maggioranza, infatti, lavora sull’impalcatura dell’accordo sui suddetti aiuti per il settore automobilistico. Le auto Euro 6 sarebbero con emissioni di Co2 fra i 61 e i 110 grammi al chilometro, e il bonus è legato alla rottamazione di modelli vecchi di oltre 10 anni; importo da dimezzare qualora l’acquisto avvenisse senza rottamazione.

L’originale emendamento, firmato anche da Pd, Iv e Leu, prevedeva che per l’acquisto di una Euro 6 fosse previsto un incentivo di duemila euro da parte dello Stato. Ed inoltre, altri due mila euro da parte dei concessionari. Ma ora, si ragiona su un aiuto pubblico di 1500 euro, una somma minore e tuttavia ancora interessante.

Il bonus, oltre a dare nuovo impulso al settore della vendita di auto, costituirebbe anche una valvola per consentire il calo di emissioni inquinanti con un guadagno per l’ambiente.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più