Regionali, il sindaco Luigi de Magistris annuncia: lista a gennaio

luigi de magistris

Si scalda la campagna elettore in vista delle prossime elezioni regionali in programma per la primavera del 2020. In Campania gli occhi sono puntati su cosa farà il sindaco Luigi de Magistris. Due i suoi principali rivali: Vincenzo De Luca (Pd) e Matteo Salvini (Lega).

Il primo cittadino ha annunciato a novembre la sua scesa in campo: “Mi candido per le regionali, mentre sto lavorando per il futuro sindaco di Napoli”. A distanza di pochi giorni, de Magistris annuncia che è quasi tutto pronto per la presentazione delle liste. I nomi saranno resi noti però dopo le feste natalizie. Queste le sue dichiarazioni:

Dopo l’Epifania presenteremo la lista e credo ci sarà anche l’indicazione di un candidato presidente. Ovviamente questo non vuol dire che andiamo da soli. Noi siamo pronti al confronto. In Campania bisogna sconfiggere un centrodestra a trazione leghista ma anche la continuità con De Luca”.

Soltanto nell’ultimo mese infatti ben due sindaci campani, quello di Sorrento e quello di Positano, erano passati al partito di Matteo Salvini. Ma la città partenopea era scesa in piazza manifestando il proprio dissenso, le cosiddette ‘fravaglie’ per dire che ‘Napoli non si Lega’. Ma oltre all’ex ministro degli Interni è un altro il nome caldo fatto in questi giorni, quello del governatore Vincenzo De Luca. Da possibile alleato a ‘nemico’ politico.

“Su De Luca voglio dire che se da questo punto di vista ci saranno ambiguità, andremo sicuramente da soli ma saremo insieme a tanta gente che troverà la nostra proposta più forte e più credibile”.

Nel concludere il sindaco ha ribadito che: “noi ci candideremo e siamo pronti a confrontarci con altri e nel caso a metterci insieme se si punta su candidature coerenti, credibili e in grado di raccontare i territori e non solo sé stessi e i partiti o gli schieramenti di appartenenza”.

Probabile quindi un’apertura verso il Movimento 5 stelle.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più