La psicosi diventa marketing: spunta il gel mani che combatte il Coronavirus

gel mani combatte coronavirusIl tocco di genio spesso è quella capacità di trasformare in opportunità ciò che all’inizio può sembrare una difficoltà. In questo caso un negozio di detersivi di Santa Maria Capua Vetere ha sfruttato la psicosi Coronavirus per promuovere un gel disinfettante per le mani: nei pressi della cassa è stato posizionato un cesto contenente i flaconcini, accompagnato dalla scritta “Sekura gel mani. Combatte il Coronavirus”.

Una trovata di marketing che lascia il sorriso sulle labbra, e forse può spingere alcuni a usare una maggiore igiene personale. Il gel, anche se secondo un recente studio giapponese non basta a debellare i virus influenzali, possiede comunque una capacità di combatterli insieme ai batteri, a patto che siano usati in modo corretto.

gel per mani combatte coronavirusSecondo lo studio il virus vine disattivato dopo 4 minuti di esposizione al gel disinfettante, perché è protetto dal muco che lo circonda. Una barriera impossibile da scardinare con una veloce passata di prodotto. Eppure, se il muco è asciutto, 30 secondi sono più che sufficienti e dunque anche il gel può essere efficace. Nel maggior parte dei casi, tuttavia, basta lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone.

Potrebbe anche interessarti