Napoli, ex parcheggiatore e percettore del Rdc pulisce la città: “Sindaco, mi dia una chance”

paolo maistoNapoli Ha cambiato vita Paolo Maisto, ex parcheggiatore abusivo ed attualmente percettore del Reddito di cittadinanza che, in cambio dell’assegno mensile, pulisce la città di Napoli dai rifiuti lasciati dagli incivili. È proprio Paolo a documentare la sua attività da volontario: l’ultimo intervento lo ha realizzato presso i giardinetti di via Aniello Falcone ed ha pubblicato i video relativi sui social. Tempo fa la sua storia è stata anche raccontata da L’Aria che Tira su La7.

Da parcheggiatore abusivo a volontario per migliorare la città

Allo stesso tempo Paolo si rivolge alle istituzioni, ed in particolare al sindaco Gaetano Manfredi, affinché possa avere una chance. L’uomo fa riferimento all’opportunità di avere un lavoro: il primo cittadino ovviamente non può fare nulla, raccomandarlo o dargli un impiego senza concorso sarebbe un reato, tuttavia riteniamo che il messaggio di Maisto sia meritevole di essere ascoltato e diffuso perché magari un privato cittadino, un imprenditore, potrebbe dargli un lavoro.

L’esempio di Paolo Maisto è solo uno dei tanti che riguardano percettori del Reddito di cittadinanza o parcheggiatori abusivi, persone che vengono spesso viste come nullafacenti o senza voglia di lavorare, ma che invece sarebbero ben felici di trovare un impiego che consenta loro di vivere onestamente. È la dignità che queste persone chiedono, la stragrande maggioranza delle volte. Non è giusto che a causa di chi ha ottenuto il Reddito il cittadinanza senza averne diritto, dichiarando il falso, ci vadano di mezzo tantissime brave persone.

Potrebbe anche interessarti