Foto. Vasto incendio sul Vesuvio: si ipotizza l’origine dolosa

incendio sul vesuvio

AGGIORNAMENTI.

Ore 17.35. Prosegue l’attività di spegnimento dell’incendio, ma i risultati non sembrano ancora apprezzabili. La nube di fumo, sospinta dal vento che continua a soffiare, è ormai visibile a decine di chilometri di distanza. I residenti a San Giuseppe e Terzigno, i comuni più vicini alle fiamme, lamentano grossi disagi tra cui l’aria irrespirabile e la cenere dappertutto in casa. La situazione è resa ancora più drammatica dal caldo, a causa del quale è davvero difficile restare chiusi nelle abitazioni.

Ore 16:50. L’incendio sul Vesuvio non si arresta, anzi, stanno scoppiando nuovi focolai come è possibile constatare confrontando le immagini di prima e quella che trovate qui sotto. Al lavoro ci sono ancora i Canadair ed elicotteri speciali per spegnere le fiamme, ma il vento rende tutto molto difficoltoso. Nel frattempo la nube è diventata davvero gigantesca e sta invadendo gli altri comuni del vesuviano, viaggiando in direzione della Penisola Sorrentina.

incendio sul vesuvio

Un vasto incendio sta colpendo, da ieri sera, il Parco Nazionale del Vesuvio. Come è possibile constatare dalla foto più in alto, scattata in prossimità di Torre Annunziata, le fiamme si trovano in corrispondenza dei comuni di Terzigno e San Giuseppe Vesuviano, sul versante del Monte Somma.

Sul posto si trovano la Polizia Municipale ed i Vigili del Fuoco, mentre da subito sono partite le indagini per comprendere quale origine abbia l’incendio. Alcune voci riferiscono di persone sospette viste nei dintorni, dunque l’ipotesi dolosa appare, al momento, molto probabile, come suggerirebbero anche roghi avvenuti in passato e appositamente appiccati da delinquenti.

Il caldo, tuttavia, fa in modo che non possa essere scartata neanche l’ipotesi dell’autocombustione, seppur l’incendio sia scoppiato in un orario in cui i raggi del sole non erano particolarmente intensi. Di seguito altre foto dell’incendio scattate da diversi comuni del vesuviano.

Foto di Silvia Aiello
Foto di Silvia Aiello
Foto di Vito Barbarino
Foto di Vito Barbarino
Da Torre del Greco. Foto di Mela Mennella
Da Torre del Greco. Foto di Mela Mennella
Dal casello di Torre del Greco. Foto di Carlo Ceraldi
Dal casello di Torre del Greco. Foto di Carlo Ceraldi
Foto di Antonio Pisacane
Foto di Antonio Pisacane

Potrebbe anche interessarti