Coronavirus: si è spento Carmine Sommese, medico e sindaco di Saviano

sindaco di savianoDopo circa un mese dal contagio, è morto a 66 anni Carmine Sommese, sindaco di Saviano (NA). Chirurgo in servizio presso l’ospedale Santa Maria la Pietà di Nola ed ex consigliere regionale di Forza Italia, aveva scoperto di essere positivo al Coronavirus circa un mese fa e lo aveva lui stesso annunciato sui social.

Carmine Sommese, classe 1954, lascia una moglie e tre figlie. Si era laureato in Medicina e Chirurgia nel 1979 e successivamente si era specializzato in Chirurgia Generale nel 1984 e in Oncologia Medica nel 1987. La sua attività politica era poi cominciata nello stesso anno, nel 1987.

Il post in cui circa un mese fa annunciava la notizia del suo contagio, recitava così: “Carissimi, solo nelle ultime ore ho avuto la conferma di essere positivo al Covid-19. Sto bene, ma dovrò rimanere in isolamento per i prossimi giorni, mettendo in campo tutte le risorse per proseguire il mio lavoro.

“Per ovvie ragioni, chiunque abbia avuto contatti con me nelle scorse due settimane dovrà contattare immediatamente le autorità sanitarie, allorquando dovessero manifestarsi sintomi comuni del Coronavirus (febbre oltre 37,5 gradi, difficoltà respiratorie, tosse).

“Nell’interesse di tutti, vi invito ancora una volta a restare in casa, rispettando rigorosamente e con senso di responsabilità, tutte le misure adottate per la prevenzione ed il controllo della diffusione del Coronavirus. La mia professione di medico ed il mio ruolo di Sindaco mi hanno inevitabilmente esposto ad un maggiore rischio di contagio.

Spesso si rimane feriti da ciò che più si ama, dal mio aver combattuto, in prima linea e senza risparmiarmi, la battaglia che tutti noi stiamo vivendo. Attinto da una malattia silente e diventato paziente, rafforzo il mio amore per la medicina e la dedizione alla mia cittadina, perché la mia esperienza di contatti umani e di quanti a me si sono affidati mi ha reso migliore, oggi più di ieri. Tornerò presto a contrastare questa emergenza sanitaria, insieme NE USCIREMO VINCITORI. A presto, Carmine Sommese”.

Numerosissimi i messaggi di cordoglio che parenti, amici e cittadini di Saviano hanno voluto lasciare al sindaco sui social: “Prima di essere il Sindaco della mia città eri il dottore di tutti, un amico, una persona umile, di buon cuore che non ha mai preteso nulla in cambio.

Oggi il mio cuore si è fermato per un secondo e poi è ritornato lentamente a battere e in quell’istante ho immaginato il tuo volto sempre sorridente ed è proprio così che voglio ricordarti! Sei stato l’esempio, il buon esempio. Tu il nostro “Sindaco” del cuore e del per sempre. Che gli angeli ti accolgano tra le braccia del Paradiso”.

“Sei stato il mio medico quand’ero bimbo, mi tranquillizzavi sempre quando avevo la febbre e mi rassicuravi dicendo “andrà tutto bene”, la frase che si sente più spesso in questi ultimi mesi, ma purtroppo non è andata per niente bene. Sapevo invece che ti stavi riprendendo, che stavi lottando contro questo mostro invisibile, ma è stato inutile.

Stento a crederci. Hai perso la battaglia. Non ho parole. Solo sgomento ed incredulità. Riposa in pace caro Sindaco Dott. Carmine Sommese, Saviano perde la sua guida, il suo faro, la sua bandiera, il suo uomo di punta da decenni. Un dolore troppo grande. Maledetto bastardo virus di m***a!

“Sparisci subito da questo mondo già martoriato! Abbattiamo questo mostro chiamato Covid-19! Tragedie simili non devono più ripetersi! Dobbiamo tutelare noi stessi ma soprattutto i medici come il caro Dottor Carmine che è caduto combattendo questa guerra in prima linea, cercando di guarire gli ammalati! Tristezza senza fine”.

Qui di seguito altri esempi di messaggi di cordoglio lasciati sulla pagina Facebook del sindaco:

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più