Assegno familiare. Ecco chi può richiederlo, c’è ancora poco tempo

ASSEGNO

L’ANF , l’assegno al nucleo familiare, è un sussidio economico previsto per tutte le famiglie di lavoratori pubblici che versano in difficoltà economiche e per i pensionati con un reddito minimo.

Possono usufruire di tale bonus:

I nuclei familiari composti da cittadini italiani e dell’Unione europea residenti, da cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché dai familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;

i nuclei familiari composti almeno da un genitore e tre figli minori (appartenenti alla stessa famiglia anagrafica), che siano figli del richiedente medesimo o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo. Il requisito della composizione del nucleo non si considera soddisfatto se uno dei tre figli minori, quantunque risultante nella famiglia anagrafica del richiedente, sia in affidamento presso terzi;

nuclei familiari con risorse reddituali e patrimoniali non superiori a quelle previste dall’indicatore della situazione economica (I.S.E.) valido per l’assegno. Per l’anno 2014 l’ISE è pari a 25.384,91 euro per un nucleo di 5 componenti di cui almeno tre figli minori.

Le domande per richiedere l’ANF dovranno essere presentate al proprio Comune di residenza entro e non oltre il 31 gennaio (per ottenere quello relativo al 2015, perciò, la scadenza è 31 gennaio 2016) dell’anno successivo per il quale è richiesto il bonus ed è necessario allegare la Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu), che contiene la situazione patrimoniale e del reddito familiare del richiedente.

Per richiedere l’ANF all’Inps è necessario collegarsi al portare dell’Inps relativo all’assegno per nucleo familiare e cliccare sulla voce “Invio OnLine di Domande di prestazioni a Sostegno del reddito”.

L’Inps provvede all’erogazione dell’assegno con cadenza semestrale posticipata (entro il 15 luglio ed il 15 gennaio). Una mensilità equivale, mediamente, a a 141 euro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più