Coronavirus: scuole chiuse a Castellammare e Santa Maria Capua Vetere

Coronavirus: scuole chiuse a Castellammare e Santa Maria Capua VetereNessun caso di caso di coronavirus in Campania, nessuna emergenza nella nostra regione, eppure ci sono dei sindaci che stanno decidendo di chiudere le scuole. È il caso di Santa Maria Capua Vetere e Castellammare di Stabia.

Antonio Mirra, sindaco della città in provincia di Caserta, ha disposto la chiusura degli istituti scolastici pubblici e privati, di ogni ordine e grado, solo mercoledì 26 febbraio 2020.

Il sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, invece ha disposto la chiusura delle scuole fino al 29 febbraio incluso. Cancelli aperti direttamente a marzo con tale motivazione:

“Al fine di consentire un’igienizzazione approfondita straordinaria dei locali a carico del Comune a scopo precauzionale per prevenire e contrastare la diffusione del nuovo coronavirus (COVID-19), le scuole di ogni ordine e grado di Castellammare di Stabia resteranno chiuse fino al termine della settimana.

“Per tutti i cittadini che rientrano a Castellammare dalle aree interessate dal focolaio di diffusione del coronavirus, si chiede di comunicare obbligatoriamente al dipartimento di prevenzione Asl Na3 Sud al 118 oppure al comando di polizia municipale allo 0813900301 di aver soggiornato nelle aree interessate dal virus, specificando in particolare la data di arrivo sul territorio di Castellammare.

“Si ricorda, inoltre, che anche la Regione Campania ha attivato un numero verde per fornire informazioni alla cittadinanza: 800909699.

“Si invita, infine, la cittadinanza tutta a non diffondere allarmismo e ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni ministeriali impartite, effettuando eventualmente una “quarantena volontaria” solamente in caso di sintomatologia e allertando il proprio medico di base senza mai recarsi nei presidi ospedalieri”.

LEGGI ANCHE
Coronavirus. Cina spedisce 50 mila mascherine per sostenere Napoli: "Grande generosità"

Potrebbe anche interessarti