Napoli: rubata l’arpa di Zena, l’artista di strada che incanta il Centro Storico

zena rotundiZena Rotundi è una ragazza di 32 anni di Lecce, fino a qualche mese fa girava l’Italia con la sua arpa magica senza mai svuotare la sua valigia. Appena ha incontrato Napoli, però, c’è stato il colpo di fulmine. E da qui non si è più mossa. Da pochi giorni, però, qualcuno le ha portato via la cosa più preziosa che possiede: la sua musica, appunto.

Sì, perché qualcuno le ha rubato l’arpa, durante la notte, togliendo di fatto il volume alle sue emozioni a quelle di chi amava ascoltarla. Zena, disoccupata dopo una laurea in filosofia, è solita fermarsi nella zona dei Decumani. Il suo posto preferito è il cortile di Santa Chiara, che sembra fiorire non appena la ragazza inizia ad accarezzare le prime note.

Il bar 7bello ha organizzato una colletta per aiutare l’artista di strada e, durante la Festa della Musica, sarà possibile fare una donazione affinché Zena possa presto tornare ad avere la sua amata arpa. E deliziare tutti con la sua celestiale musica.

zena rotundi

Potrebbe anche interessarti