Dolce & Gabbana: sfilata e show Made in Napoli sulle passerelle di Milano

dolce-e-gabbana-pizzaDomenico Dolce e Stefano Gabbana si sono proprio innamorati di Napoli durante la quattro giorni di luglio per i 30 anni della casa di moda, tanto da portare Napoli sulle passerelle della settimana della moda a Milano. Una “Tarantella remix”, questa è stata infatti la collezione presentata ieri da Dolce e Gabbana, i quali hanno fatto fanno aprire e chiudere il loro show a un gruppo di giovani ballerini di break dance arrivati da Napoli.

In passerella, all’ombra di piante di banane, sfila quell’immaginario “tropico italiano” che va da Napoli alla Sicilia, che i due stilisti prendono come spunto per descrivere l’immaginario del Meridione che piace ai turisti che, mai come quest’anno, hanno invaso Napoli e tutto il sud Italia. Ecco quindi la collezione con abiti lunghi o corti, stretti o a balze, arricchiti da stampe con pesci, biscotti, bambole, drink, gelati e spaghetti.

Ma non solo abiti, anche le scarpe con i tacchi che si accendono come le luminarie pugliesi, in testa corone e cerchietti con frutta e fiori. I due stilisti hanno voluto celebrare l’Italia anche con le T-shirt che giocano con il falso: le finte magliette D&G decorate e ricamate, per il gran finale con modelle e scugnizzi che ballano la tarantella.

dolce-e-gabbana-napoli

dolce-e-gabbana-madonna

dolce-e-gabbana-tropico-italiano

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più