99 posse: esce Curre Curre Guaglio’ 2.0

Il Centro Sociale Occupato Autogestito Officina 99 nasce il 10 Maggio 1991. A distanza di quasi ventitré anni le sue mura continuano a raccontare storie di lotta e resistenza dalla periferia orientale di Napoli.

Voce diretta del C.S.O.A. è la 99 Posse, nata nell’Ottobre dello stesso anno. Il primo album Curre Curre Guagliò esce nel 1993; la canzone che dà il titolo al disco viene scelta da Gabriele Salvatores come colonna sonora di Sud, uscito lo stesso anno, ed ottiene la Targa Tenco come migliore opera dialettale ed il Premio Ciak come migliore colonna sonora.

targa tenco 99 posse
Targa Tenco consegnata ai 99 Posse per “Curre Curre Guagliò”

Curre Curre Guaglio’ è grido di resistenza e di lotta, voce della generazione che aveva vissuto gli anni della Pantera, voce di tutte le generazioni ribelli che si sono susseguite nel corso di questi vent’anni. Vent’anni che hanno visto cambiare molte cose, ma non gli ideali che erano alla base del progetto musicale , primo fra tutti l’antifascismo militante. Per dirlo in maniera chiara e coincisa: “Non un passo indietro, neanche per prendere la ricorsa!”

Ed è proprio in nome di questa coerenza che nasce l’idea di festeggiare il ventennale di Curre Curre Guaglio’ attraverso una rilettura del disco stesso. Nuovi arrangiamenti e nuove sonorità ricantano i testi del primo disco in Curre Curre Guaglio’ 2.0 – Non un passo indietro, in uscita il 25 Marzo prossimo.

Oltre al remake dei brani presenti nel disco del ’93, l’album comprenderà anche quattro inediti; inoltre accanto a ‘O Zulù, Marco Messina, Massimo Jovine e Sacha Ricci troveremo molti altri nomi importanti del panorama musicale, da James Senese a Caparezza, da Bonnot ai Punkreas. E proprio ieri è uscito il video in cui tutti gli ospiti si presentano. 

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ZAuS-ayVqxA[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più