Napoli, agguato di camorra: ucciso 21enne da una raffica di colpi


Sette colpi d’arma da fuoco, tanti ne sono serviti per uccidere Nicola Notturno. Il tutto questa notte, in via Arcangelo Ghisleri, a pochi passi da Scampia. Il ragazzo aveva 21 anni e – stando alle dinamiche dell’omicidio – sembra essere stato vittima di un vero e proprio agguato di camorra.

Ancora ignoti però gli eventuali precedenti della vittima, in quanto grande riserbo ruota attorno all’episodio criminoso, sul quale stanno indagando le forze dell’ordine, nel tentativo di capire da quali motivi sia stato dettato un omicidio tanto efferato e spietato, anche se la pista camorra è al momento tra le più battute.

Notturno è praticamente morto dopo pochi istanti dall’esplosione dei colpi di pistola, anche se il ragazzo è stato comunque trasportato presso l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove però non c’è stato nulla da fare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più