Scontri prima di Napoli-Verona: 10 perquisizioni e 5 tifosi arrestati

Sono stati eseguiti a Napoli cinque arresti e dieci perquisizioni a carico di atri dieci sostenitori partenopei, per i gravi incidenti avvenuti nella sfida di campionato Napoli-Verona del 6 gennaio 2018, durante i quali un gruppo di tifosi del Napoli avrebbe premeditato un agguato ai tifosi scaligeri diretti sugli autobus in direzione stadio.

Per fortuna in tale occasione il peggio venne evitato grazie al repentino intervento della Polizia, che scongiurò l’agguato, anche se vennero lanciati diversi fumogeni e rimasero feriti diversi poliziotti.

Dalle indagini eseguite e dalle perquisizioni fatte sono stati rinvenuti e sequestrati un manganello, un passamontagna e un tirapugni, oggetti presumibilmente utilizzati e che incastrerebbero altri tifosi coinvolti.

I provvedimenti sono il frutto delle indagini coordinate dal Pool di magistrati istituito presso la locale Procura della Repubblica.

Potrebbe anche interessarti