Il fantasma di Totò avvistato a Napoli: in arrivo gli “acchiappafantasmi” per indagare

Che Totò fosse un personaggio immortale si sapeva. Il grande artista napoletano, nato Antonio de Curtis, ha lasciato un patrimonio artistico, letterario, teatrale e cinematografico immenso, tale che gli ha assicurato una memoria eterna e indistruttibile. Ma se la sua immortalità si fosse palesata anche in modo diverso? Insomma, se Totò non se ne fosse mai andata dalla sua Napoli e si aggirasse ancora per la città, sotto forma di fantasma?

Una cosa che sembrerebbe assurda. Soprattutto per chi a queste “cose metafisiche” non ci crede. Eppure circa un anno fa il fantasma di Totò sarebbe stato avvistato da ben 14 persone, che senza saperlo, hanno avuto la fortuna e l’onore di parlare con il Principe.

Infatti, il 12 settembre 2018, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, una figura identica a Totò si presentò al cospetto di questi turisti in prossimità di Pizza Municipio. E si presentò dicendo: “Sono il principe de’ Curtis. Questo è palazzo San Giacomo?”. I turisti sbalorditi, chiesero all’uomo se fosse una controfigura di Totò, affascinanti dalla straordinaria somiglianza. Ma il Principe, senza rispondere si lasciò andare, regalando ai 14 fortunati una profezia: “La città sarà sempre più grande, la prima in Italia. Diventerà la capitale di un regno”.

Da quel giorno nessuno ha mai sottovalutato quell’apparizione, per tale motivo si è deciso di cominciare una ricerca per confermare se il fantasma di Totò si aggira ancora nel luogo dove è stato avvistato. E per questo oneroso compito è stato convocato uno dei più grandi esperti del settore, Massimo Merendi, definito dei ghostbuster italiani e presidente della “National Ghost Uncover”. Dal 2010 lo scienziato con particolari strumenti va alla ricerca di fantasmi, vampiri e ufo. L’esperto approderà a Napoli a fine marzo con la sua equipe, per compiere questo studio ricerca. 

Non ci resta che attendere e chi sà scoprire che Totò è ancora tra noi, anche se sotto forma di fantasma.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più