Sguardi di facciata. Mostra fotografica al Palazzo Reale di Napoli

sguardi di facciata

Giovedì 29 maggio è stata inaugurata,presso l’ambulacro del Palazzo Reale di Napoli, la mostra fotografica “Sguardi di Facciata”  di Luciano Pedicini a cura di Annalisa Porzio. Il fotografo napoletano ha iniziato la sua attività con il padre negli anni ‘70, dedicandosi alla documentazione di arte, archeologia e architettura.

Tra le numerose campagne fotografiche realizzate, si ricordano: i due grandi repertori del Museo Archeologico Nazionale di Napoli (1980-85); le collezioni del Museo di Arti Orientali di Mosca per la mostra sui tesori dei Kurgani (1990); seguono quelle per l’Enciclopedia dell’Arte Medievale Treccani, realizzate in Italia, Spagna, Francia e Austria. Nel 1998 espone il suo lavoro sulla scultura napoletana del Cinquecento a Casa Buonarroti a Firenze.

Palazzo_Reale
La mostra “Sguardi di facciata” rivela tutta la creatività e l’originalità di Pedicini nell’osservare la storia e i suoi luoghi. Gli scatti fotografici immortalano, con un sapiente accostamento del bianco-nero con il colore, la città artistica ponendola in contrasto con la città che vive nella piazza, tra le colline e il mare. In maniera quasi ironica la variopinta vita di oggi è vista sotto lo sguardo ironico della storia.
La mostra, proprio per questo suggestivo gioco di rimandi sembra confermarci la consapevolezza del valore di piazza del Plebiscito e dei suoi monumenti come luogo di elezione di tutta la comunità, carico di memoria e simboli in cui la collettività può e deve riconoscersi.

 

Date: dal 29 maggio al 15 settembre 2014
Orari: 09.00 – 19.00
Costo del biglietto: 4 euro – gratuito fino ai 18 anni
Telefono: 0815808328-8325-8289
E-mail: sbapsae-na.comunicazione@beniculturali.it

 

[mappress mapid=”79″]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più