La fidanzata di Veretout: “Meglio guadagnare di meno che essere uccisi a Napoli”

L’avventura di Jordan Veretout al Napoli non è ancora iniziata (ammesso che l’accordo, non ancora ufficiale, sia stato davvero trovato) eppure il calciatore si trova già ad affrontare il primo incidente diplomatico con quelli che potrebbero essere i suoi futuri tifosi. Tutto a causa della sua fidanzata, Sabrina Merlos, che si è lasciata andare a delle considerazioni a dir poco infelici in una diretta su Instagram:

“Mi piace Napoli ma ho paura per i bambini. Mi sento più sicura quando vengo e sono con Jordan e il suo agente. Jordan a Napoli guadagnerebbe il triplo ma è meglio guadagnare meno che rischiare di essere uccisi”.

Parole destinate a lasciare malcontento tra i napoletani e a sollevare un polverone enorme. Eppure la coppia, anche in passato, aveva dimostrato di apprezzare in modo particolare le bellezze della città e dei suoi dintorni. Il centrocampista, infatti, a marzo ha chiesto a Sabrina di sposarlo su una terrazza con panorama mozzafiato sul golfo di Napoli.

Successivamente la donna ha smentito tutto, accusando la stampa di aver inventato tutto.

Potrebbe anche interessarti