Coronavirus a Napoli: i carabinieri usano il drone per multare chi è in strada senza motivo

 

Proseguono i controlli anti Coronavirus del comando provinciale dei Carabinieri di Napoli. Attraverso un drone hanno perlustrato dal cielo prima la zona di Scampia e Secondigliano, poi quelle di Pozzuoli e Fuorigrotta.

Le immagini dei controlli riprese dall’alto sono volte a scongiurare gli assembramenti e ad assicurare il rispetto delle norme. Una visuale completa di ciò che avviene nelle nostre strade. Attraverso un velivolo pilotato dal 7° nucleo degli Elicotteristi Carabinieri di Pontecagnano, si è riusciti a fornire un quadro dettagliato delle zone suddette. In caso di assembramenti i militari intervengono e multano chi si trova in strada senza giustificato motivo.

Ciò che è importante rilevare è la presenza minima se non nulla di persone riverse nelle strade, ricordiamo che ai fini della riduzione dei contagi è preferibile restare nelle proprie abitazioni. Stare in casa è il solo e unico modo per uscire quanto prima da questa terribile situazione.

Potrebbe anche interessarti