Nasce #80147: il progetto che mette in mostra le bellezze e la quotidianità di Barra

barra progetto 80147Un progetto nato prima del Coronavirus, ma messo in standby causa emergenza. Stiamo parlando di #80147 per Barra. Un progetto nato dall’idea di alcuni giovani ragazzi del quartiere, Alessio Amatucci e Davide Infantile, con l’aiuto della fondazione Ripartiamo Barra e di Don Fulvio, parroco del quartiere.

Il progetto nasce con l’intento di mettere in luce il lato bello del quartiere, quello che spesso non viene mostrato, e soprattutto per portare alla luce le realtà che ripartono dopo l’emergenza Coronavirus. VesuvioLive.it ha intervistato Alessio Amatucci che ci ha raccontato da cosa nasce il progetto e quale sarà l’obiettivo: “Il progetto 80147 è nato per caso, che già avevamo in mente tempo fa, prima del Covid. Per esigenze lavorative non abbiamo avuto modo“.

È un progetto, dove sia io che lui (Davide Infantile, ndr), stiamo mettendo tempo, attrezzature, materiale e tanto lavoro senza percepire fondi. Lo facciamo per il quartiere, per far capire che ci sono delle cose belle e non solo del marcio. Stiamo scendendo tutti i giorni per il quartiere a fare riprese e interviste. Stiamo organizzando con altri amici musicisti, cantanti e che hanno partecipato ad X Factor, una sorta di storia attorno alle loro esperienze per completare il video“.

Abbiamo lanciato un piccolo trailer del video. Stiamo facendo tutto noi, dalle riprese allo storyboard al montaggio, fino alla scelta delle musiche e alla gestione dei contatti. Ovviamente non riusciamo ad accontentare tutti, perché altrimenti finiremo nel messaggio pubblicitario, nascondendo il vero messaggio che vogliamo lanciare: il quartiere sta affrontando bene anche la situazione del Coronavirus e non è solo quello che mostrano in tv“.

Potrebbe anche interessarti