Ennio Morricone: a gennaio Napoli rese omaggio alla sua musica

Ennio Morricone NapoliIl 25 gennaio del 2020, poco prima del boom del Coronavirus, a Napoli si tenne un concerto in onore dell’ormai compianto Ennio Morricone.

La musica del più grande e celebre compositore di colonne sonore ha fatto il giro del mondo grazie alla sua abilità ed alla sua maestria. Per questo motivo la città di Napoli gli ha reso omaggio con un concerto in suo onore lo scorso gennaio al Teatro Politeama.

Per l’occasione fu chiamato in causa il pianista e direttore d’orchestra Andrea Albertini, accompagnato dall’ensemble de Le Muse. Uno spettacolo interamente dedicato alle colonne sonore più celebri del compositore romano.

Oltre all’omaggio di gennaio però la città di Napoli ha un profondo ricordo del grande compositore. Il maestro infatti riarrangiò molte canzoni classiche della tradizione partenopea.

Ennio Morricone diresse infatti la musica di oltre 400 film. Durante il concerto furono suonate solo alcune delle più note. Sicuramente però la colonna sonora che maggiormente ricordano tutti i suoi fan è quella del film “Il buono, il brutto e il cattivo”, il film western diretto da Sergio Leone.

Il regista autore di tantissimi western fu proprio suo compagno di scuola in quinta elementare. Lì nacque un’amicizia che si trasformò poi in un rapporto di lavoro che ha portato fortuna entrambi. Il motivetto fischiettato è infatti famoso tutt’oggi anche tra i più giovani, anche da chi il film non lo ha mai visto.

Potrebbe anche interessarti