Presunto figlio di Maradona chiede la riesumazione del cadavere per il DNA, Diego junior si oppone

figlio MaradonaA ‘Live non è la D’Urso’ parla il figlio illegittimo di Maradona. Santiago Lara, 17 anni, figlio dell’allora modella Natalia Garat, intervistato in collegamento dall’Argentina dichiara di essere il figlio non riconosciuto dell’ex calciatore scomparso. In collegamento c’erano anche Diego Junior e la madre Cristiana Sinagra.

Il ragazzo ha affermato: “Sì, sono il figlio di Diego. È da quando ho tre anni, che mia madre mi presentò a lui, che sento che Diego è mio padre. È nel 2004 che abbiamo iniziato il processo per il riconoscimento.”

E quando gli viene chiesto se Diego sapesse della sua paternità, Santiago risponde affermativamente e continua: “Ora che è successo tutto questo sarà difficile dimostrarlo”. Le sue intenzioni sono di lottare per la sua identità, anche se dovesse essere necessario riesumare la salma del suo presunto padre per poter fare il test del DNA. Se il test confermasse le parole di Lara, i figli di Maradona effettivamente accertati sarebbero 6.

La Sinagra si scaglia contro i giornalisti argentini accusandoli di inventarsi le notizie sui presunti figli illegittimi che chiedono il riconoscimento, sarebbero circa 4 quelli di cui non si sa assolutamente nulla, 2 invece quelli in attesa di conferme, tra cui Santiago. I figli riconosciuti invece sono 5. Cristiana dichiara: “Io sono qui come madre e come donna che ha conosciuto Diego, per portare una verità”.

Diego Jr, sostenendo le parole della mamma, aggiunge su Santiago: Un giorno, se dal DNA prelevato da mio padre, venisse fuori che è mio fratello, io non avrò problemi, ma fino a quando io sarò in vita, il corpo di mio padre non si tocca”.

Una battaglia che continuerà anche per l’eredità.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più