Maxi blitz dei carabinieri, aerei e pattuglie all’alba: arrestate 35 persone

Marano carabinieri antimafia Dalle prime ore di questa mattina, i Carabinieri del comando provinciale di Napoli, coordinati dalla DDA, sono intenti in una vasta operazione contro la camorra.

In tutto sono 37 le misure cautelari in corso, al lavoro sia i Gip del tribunale di Napoli e quello di Torre Annunziata. Trentacinque sono state le persone a finire in manette, 2 gli obblighi di dimora.

Durante un’operazione eseguita a Marano, i militari hanno provveduto alla cattura di 16 persone, accusate di aver compiuto delitti di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e all’intestazione di beni, aggravati dal metodo mafioso.Sarebbero soggetti collegati al clan Polverino. A Torre Annunziata invece sono state 19 a finire in manette, 2 invece dovranno sottostare alla misure di obbligo di dimora.  Colpevoli di reati di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, sostituzione di persona, estorsione, porto abusivo di armi e falsità ideologica commessa dal privato.

Potrebbe anche interessarti