Neomelodici vietati in un ristorante, i proprietari rispondono: “Non è vero”

villa balke gianni fiorellino neomelodiciHa creato un acceso dibattito, ieri, la notizia secondo cui un ristorante di Torre del Greco vieterebbe l’esibizione di cantanti neomelodici. Una denuncia giunta da Gianni Fiorellino alla quale, però, i proprietari della struttura hanno risposto respingendo ogni accusa, e spiegando che in realtà che dietro il rifiuto non c’è una sorta di “razzismo”. Di seguito il comunicato che spiega in maniera più che chiara l’episodio.

La proprietà intende chiarire che, come noto ai clienti che avevano prenotato la cerimonia di matrimonio e che avevano chiesto poi di recente, di far esibire in tale occasione il Signor Gianni Fiorellino, nel CONTRATTO da essi sottoscritto, è espressamente previsto al punto 7) che “ nell’organizzazione dell’evento la Cypraea Srl SI RISERVA LA FACOLTA’ DI AFFIDARE AD AZIENDE AFFILIATE L’INTRATTENIMENTO MUSICALE E/O L’ANIMAZIONE E SPETTACOLI . IN NESSUN CASO IL COMMITTENTE POTRA’ RIVOLGERSI PER L’INTRATTENIMENTO MUSICALE E/O ANIMAZIONE, E/O SPETTACOLI A SOGGETTI TERZI NON AFFILIATI A CYPRAEA SRL” .

Tale clausola è stata espressamente sottoscritta ed accettata dai clienti. E’ una clausola, come si nota, che non prevede alcuna limitazione di carattere artistico secondo la quale i neomelodici non possono cantare, mentre i cantanti lirici sì. E’ solo una formula di tutela dei propri interessi e delle collaborazioni artistiche portate avanti dall’azienda nel corso degli anni.

Tra l’altro agli stessi veniva comunicato anche verbalmente che il Signor Gianni Fiorellino non si sarebbe potuto esibire, non in quanto neomelodico, ma perché esterno al gruppo di artisti che collabora con la struttura. Per scelta aziendale per tutte le cerimonie presso Villa Balke ma anche presso altre strutture dell’azienda possono esibirsi solo ed esclusivamente i cantanti ed i musicisti ai quali la struttura è vincolata contrattualmente.
Pertanto, prima di rendere le esternazioni gravemente lesive della reputazione e del prestigio della struttura e di chi vi lavora, bene avrebbe fatto il Signor Gianni Fiorellino a documentarsi.

Tutto ciò premesso, e nella certezza di aver chiarito che Villa Balke NON HA NULLA CONTRO I CANTANTI NEOMELODICI, SI ATTENDE UN COMUNICATO DI SCUSE E DI RETTIFICA DA PARTE DEL CANTANTE GIANNI FIORELLINO .

Ci si riserva, nel contempo ogni azione legale nei confronti del Sig. Gianni Fiorellino a tutela della reputazione e dell’immagine dell’azienda.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più