Le Panelle: le regine dello street food siciliano

panelle siciliane

Se vi recate nella bella Sicilia, non potete non assaggiare le reginette dello street food siciliano, o meglio palermitano: le panelle. Trattasi di un cibo povero ma molto sfizioso e facile da preparare a base di sottili frittelle di farina di ceci, che vengono generalmente consumate in mezzo ai panini al sesamo o insieme ai cazzilli (crocchette di patate con prezzemolo) e conditi con sale e limone.

La preparazione non è semplicissima, ma con qualche piccolo accorgimento, potrete portare anche voi in tavola questa prelibatezza sicula.

Ingredienti per 50 panelle

500 g di farina di ceci

1,5 l di acqua

10 g di sale fino

10 g di prezzemolo da tritare (oppure a scelta menta)

10 panini al sesamo

Olio di semi q.b.

Pepe nero q.b.

Preparazione

Per preparare le panelle, mettete in una pentola capiente l’acqua fredda e, senza accendere il fuoco, setacciatevi la farina di ceci. Mescolate energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi, quindi accendete il fuoco a fiamma media.

Aggiungete il sale e il pepe mescolando continuamente, per evitare che il composto si attacchi alla pentola. Quando inizierà ad addensarsi e a bollire, cuocete ancora per 10-12 minuti. Girate sempre energicamente per non creare grumi.

A fine cottura il composto si presenterà sodo e compatto, aggiungete il prezzemolo e amalgamatelo. Una volta pronto spalmate velocemente circa 30-40 gr di composto, ancora caldo, su 50 piattini di plastica rovesciati (per dare la tradizionale forma, i piatti di plastica da frutta o dèssert sono l’ideale), fino a uno spessore di 2-3 mm.

Lasciateli asciugare fino a quando riuscirete a staccarli senza romperli (ci vorranno circa 30 minuti). Mettete a scaldare l’olio e friggete le panelle per pochi minuti, fino a quando saranno dorate da entrambi i lati. Fate scolare le panelle su di un foglio di carta assorbente.

LEGGI ANCHE  Le controverse origini della parmigiana di melanzane

Gustate le panelle ancora calde e fate come si fa in Sicilia: insaporitele con qualche goccia di succo di limone, saranno irresistibili!

Potrebbe anche interessarti