Caserta, la Cidis a lavoro per gli affidi di minori stranieri: “Anche part time e solidali”

cidis affido minoriInclusione e coesione sociale, sono questi gli obiettivi della Cidis Onlus di Caserta. In particolare in questo momento ci si sta concentrando sull’accoglienza in famiglia quale strumento più potente per garantire l’integrazione dei minori stranieri non accompagnati che vivono sul territorio. Attenzione quindi deve essere rivolta non solo ai profughi ucraini ma a chiunque scappi da condizioni di disagio e povertà.

CASERTA, CIDIS A LAVORO PER GLI AFFIDI DI MINORI STRANIERI

Gli operatori e le operatrici di Cidis onlus stanno sperimentando con successo varie formule di affido. Non solo quello tradizionale dunque ma anche quello part time e quello solidale. Come spiegato da Maria Esposito, coordinatrice di Cidis Caserta:

‘Si tratta di una grande opportunità per contribuire alla crescita culturale e sociale di tanti ragazzi di età compresa tra i 13 e i 18 anni. Molti di loro sono fuggiti da guerre e miseria proprio come sta avvenendo in queste ore per il popolo ucraino. Entrare a far parte di un contesto familiare significherebbe pertanto anche alleviare il peso della nostalgia di casa. Sentirsi parte di una comunità. E accelerare quel processo di inclusione che sognano da quando sono giunti in Italia’.

Tutte le informazioni sulle varie tipologie di affido verranno fornite domenica 6 marzo al Santuario di Sant’Anna in piazza Marconi a Caserta in occasione delle celebrazioni eucaristiche delle ore 10 e delle ore 12. Per l’intera mattinata gli operatori e le operatrici, insieme ad alcuni minori stranieri, saranno presenti con uno stand informativo per fornire, a chi vorrà, tutti i dettagli sui progetti di accoglienza in corso.

Ringraziamo di cuore don Andrea Campanile, rettore del Santuario per la disponibilità e la sensibilità mostrate – ha concluso la coordinatrice – e speriamo che il nostro invito possa raggiungere tante famiglie’.

LO SPORTELLO CIDIS

Continuerà intanto ad essere attivo – tutti i martedì e i venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e tutti i giovedì dalle ore 14,30 alle ore 17,30 – anche lo sportello Cidis di corso Trieste per offrire agli stranieri che ne hanno bisogno assistenza legale, burocratica e socio-educativa.

Potrebbe anche interessarti