Pestaggio brutale al centro commerciale, in 8 massacrano un ragazzo: puniti con il Dacur

rissa
Immagine di repertorio

Non potranno più entrare esercizi pubblici e locali di pubblico intrattenimento nel Comune di Aversa, nel Casertano, né stazionare nelle loro immediate vicinanze. Otto ragazzi (tra cui anche dei minorenni) residenti in Aversa e comuni limitrofi sono stati raggiunti dal provvedimento di Dacur in quanto ritenuti responsabili di un pestaggio ai danni di un loro coetaneo per futili motivi.

Aversa, Dacur per otto giovani: pestarono brutalmente un ragazzo

Il Questore della Provincia di Caserta ha emesso 8 provvedimenti di D.A.C.Ur poiché nella serata del 23 marzo scorso, nei pressi del centro commerciale “I Normanni” sito in Aversa, zona frequentata da numerosi giovani per la presenza di punti di aggregazione, gli otto destinatari del provvedimento aggredirono selvaggiamente la vittima colpendola con tirapugni e bastoni.

LEGGI ANCHE – Offerta bassa, volano schiaffi e pugni tra prete di Aversa e fedele: spunta il filmato

Le immediate investigazioni esperite dal personale del Commissariato di P.S. di Aversa consentivano l’identificazione degli autori del fatto criminoso che venivano quindi denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di lesioni aggravate.

Per gli stessi fatti, la Divisione Anticrimine della locale Questura avviava una rapida istruttoria volta all’adozione di Misure di Prevenzione atte a scongiurare per il futuro il ripetersi di simili episodi. Al termine dell’istruttoria il Questore della provincia di Caserta ha emesso nei loro confronti provvedimenti di Divieto di accesso agli esercizi pubblici e locali di pubblico intrattenimento, dell’intero territorio del Comune di Aversa, nonché di stazionamento nelle immediate vicinanze dei medesimi nella fascia oraria dalle 18.00 alle ore 06.00. I provvedimenti sono stati notificati agli interessati nella giornata di ieri 2 agosto.


Potrebbe anche interessarti