Tassista accoltellato alla schiena a Napoli: aveva sgridato alcuni ragazzi che urlavano sotto casa

Tassista aggredito e colpito a Napoli. Ieri sera verso le 21 i Carabinieri della compagnia Napoli Centro sono intervenuti a via Francesco Girardi dove un 49enne incensurato del posto, che di professione fa il tassista, era stato ferito con un colpo d’arma da taglio (probabilmente un coltello) alla schiena.

Tassista accoltellato a Napoli dopo una lite

Dalle prime ricostruzioni sembra che l’uomo sia stato colpito dopo una lite con alcuni ragazzi che sotto la sua abitazione stavano disturbando con urla e schiamazzi. Il 49enne è stato medicato all’ospedale Pellegrini con una “ferita lacero contusa” ed è stato giudicato guaribile in 10 giorni. Indagini in corso da parte dei Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli Centro.

Donna ferita con l’acido a Torre del Greco

È stata aggredita con l’acido mercoledì mentre si trovava per strada camminando per il centro di Torre del Greco. Una donna di 52 anni è stata colpita al volto da sconosciuti in quella che purtroppo sembra essere diventare una moda ‘punitiva’ dopo anche l’aggressione alle due sorelle di Napoli.

La donna ha rilasciato alcune dichiarazioni a IlMattino:

Mi occupo del recupero di persone disagiate, dei disabili e soprattutto di tutto ciò che riguarda il bullismo tra minori. Vorrei solo capire il perché. Forse per il bene che faccio?. In relazione all’associazionismo di cui mi occupo, sono oggetto di commenti minatori sui vari social network e di minacce a mezzo telefono, vicende già riferite alla polizia di Stato di Torre del Greco all’inizio di quest’anno”.

Potrebbe anche interessarti