Napoli, ferito con un colpo di pistola alla gamba per una tentata rapina: 20enne in ospedale

napoli rapina
Screen Google Maps

Ennesimo tentativo di rapina ai danni di giovanissimi. Un ventenne sarebbe stato ferito con un colpo d’arma da fuoco ad una gamba perché degli uomini volevano impossessarsi del suo scooter. È accaduto l’altra sera a Napoli in pieno centro storico, lungo Via Foria, quando da poco era passata la mezzanotte.

NAPOLI, SPARI CONTRO UN VENTENNE PER UNA RAPINA

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri diffuse dalle agenzie di stampa, un uomo di 20anni era a bordo di un scooter quando è stato affiancato da altri due individui, anche loro su uno scooter, che hanno esploso un colpo d’arma da fuoco. Il proiettile ha colpito il 20enne alla gamba, ferendolo. Il giovane è stato soccorso all’ospedale Pellegrini dove è stato poi dimesso ed ha riportato 10 giorni di prognosi. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri del nucleo operativo della Napoli centro impegnati per ricostruire i fatti perché la versione fornita dal giovane non convince del tutto le forze dell’ordine.

AGGREDITI VIGILI

Poche ore prima, un’altra aggressione aveva visto come protagonisti dei Vigili che sono stati accerchiati e aggrediti da alcuni migranti durante un controllo. La Polizia si trovava nella zona dei mercatini abusivi nei pressi di Piazza Garibaldi e aveva fermato una nigeriana che vendeva cibo d’asporto senza autorizzazione. Poi è scattata la violenza dei suoi connazionali contro i vigili per aiutarla.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti