Nick Rhodes dei Duran Duran pazzo del museo di Capodimonte: “Lo amo. Ci resterei ore”

nick rhodesChe le bellezze di Napoli affascinassero tutti è ormai cosa certa. Ogni volta però ci rende sempre orgogliosi quando qualche personaggio famoso o qualche turista in giro per la città apprezzai capolavori che ci regala. E’ il caso di Nick Rhodes dei Duran Duran in visita al Museo e Real Bosco di Capodimonte.

Nick Rhodes pazzo del Museo di Capodimonte

Amo questo museo e la sua collezione barocca! Ogni volta che vengo ci resterei delle ore” – ha detto il tastierista, compositore e produttore discografico della band pop del Regno Unito. Nella foto pubblicata dallo stesso Museo, si vede il musicista insieme alla compagna che posano nella “sala del potere” della mostra “Napoli, Napoli. Di lava, porcellana e musica”.

Un motivo di vanto e d’orgoglio non solo per il Museo ma per tutta la città di Napoli. Sono tanti però i “Vip” che non riescono a fare a meno della città partenopea. L’ultimo in ordine di tempo è stato Costantino della Gherardesca che ha confessato la sua mancanza per Napoli: “Sono stato solo un giorno a Napoli, negli ultimi mesi, e già mi manca moltissimo“.

Oppure la cantante Francesca Michielin che in un’intervista dello scorso anno confessò la volontà di volersi trasferire a Napoli: “Mi trasferirò qui. Tra i miei progetti di vita c’è quello di trasferirmi a Napoli per qualche anno“.

Ma di Napoli e delle sue meraviglie, del calore della gente, sono innamorati anche turisti comuni. Come un ragazzo di Cipro che, trovatosi in città durante la finale degli Europei, ha raccontato l’esplosione di gioia al fischio finale: “Una felicità mai vista“.

Potrebbe anche interessarti