Casalnuovo, apre una nuova Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi

Giacomo LeopardiA 200 anni dalla stesura de “L’Infinito” il prossimo 24 gennaio 2019 a Casalnuovo di Napoli in Via Roma 148 alle ore 18:30 verrà inaugurata una nuova Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi.

biblioteca leopardiL’annuncio arriva da Giovanni Nappi, ideatore del Premio Letterario “Una Città Che Scrive” e fondatore della Biblioteca Sociale la quale sarà gestita dall’associazione “Una Città Che…”.

Napoli è e si sente legata alla maestosa figura di Giacomo Leopardi il quale ha passato svariati anni nella città e nella sua provincia passando per il Caffè Gambrinus fino alle Ville Vesuviane, oltre ad essere sepolto al Parco Vergiliano a Piedigrotta accanto alle spoglie del poeta latino Virgilio.

Nonostante i vari manoscritti contenenti il celeberrimo testo del poeta, il manoscritto originale della poesia scritta a Recanati nel 1819 è custodito all’interno del Museo Diocesano di Visso, nelle Marche, a cui l’associazione “Una Città Che Scrive” è legata sin dal 2016.

La nuova Biblioteca ha già ricevuto oltre 2000 libri da parte dei cittadini di Casalnuovo e sarà inoltre impreziosita dal primo busto in bronzo in Italia che raffigura Leopardi con “L’Infinito” tra le mani.

L’opera è stata commissionata al maestro scultore Domenico Sepe.

Già dal 25 gennaio 2019 partiranno le iniziative della nuova Biblioteca tra cui “Incontro con l’autore”.

Potrebbe anche interessarti