Casalnuovo, apre una nuova Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi

Giacomo LeopardiA 200 anni dalla stesura de “L’Infinito” il prossimo 24 gennaio 2019 a Casalnuovo di Napoli in Via Roma 148 alle ore 18:30 verrà inaugurata una nuova Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi.

biblioteca leopardiL’annuncio arriva da Giovanni Nappi, ideatore del Premio Letterario “Una Città Che Scrive” e fondatore della Biblioteca Sociale la quale sarà gestita dall’associazione “Una Città Che…”.

Napoli è e si sente legata alla maestosa figura di Giacomo Leopardi il quale ha passato svariati anni nella città e nella sua provincia passando per il Caffè Gambrinus fino alle Ville Vesuviane, oltre ad essere sepolto al Parco Vergiliano a Piedigrotta accanto alle spoglie del poeta latino Virgilio.

Nonostante i vari manoscritti contenenti il celeberrimo testo del poeta, il manoscritto originale della poesia scritta a Recanati nel 1819 è custodito all’interno del Museo Diocesano di Visso, nelle Marche, a cui l’associazione “Una Città Che Scrive” è legata sin dal 2016.

La nuova Biblioteca ha già ricevuto oltre 2000 libri da parte dei cittadini di Casalnuovo e sarà inoltre impreziosita dal primo busto in bronzo in Italia che raffigura Leopardi con “L’Infinito” tra le mani.

L’opera è stata commissionata al maestro scultore Domenico Sepe.

Già dal 25 gennaio 2019 partiranno le iniziative della nuova Biblioteca tra cui “Incontro con l’autore”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più