Stasera in prima serata su Rai3 “Il Sindaco del Rione Sanità-il film”

Stasera Rai3 Sindaco Rione Sanità


Stasera, giovedì 17 dicembre alle 21.20, Rai3 manda in onda “Il Sindaco del Rione Sanità-il film”.
Mario Martone, il direttore, ha riadattato ma anche modernizzato l’omonima opera teatrale di Eduardo De Filippo. Il regista Martone già nel 2017 aveva rappresentato l’opera a teatro, infatti da questa ha tratto l’ispirazione per il suo film.

De Filippo raccontava ai media qualche anno fa di aver preso l’idea del personaggio protagonista dalla vita reale: “Si chiamava Campoluongo. Era un pezzo d’uomo bruno. Teneva il quartiere in ordine. Venivano da lui a chiedere pareri su come si dovevano comporre vertenze nel rione Sanità. E lui andava. Una volta ebbe una lite con Martino ‘u Camparo, e questo gli mangiò il naso. Questi Campoluongo non facevano la camorra, vivevano del loro mestiere, erano mobilieri. Veniva sempre a tutte le prime in camerino. “Disturbo?” chiedeva. Si metteva seduto, sempre con la mano sul bastone. “Volete ‘na tazza ‘e cafè?”. Lui rispondeva “Volentieri”. Poi se ne andava.”

Ovviamente, il film odierno è diverso sotto alcuni punti di vista, magari ispirato anche alla serie Gomorra. Infatti, anche le musiche sono del giovane rapper Ralph P., molto moderne ed in stile Gomorra.

Il sindaco dei giorni nostri è Antonio Barracano interpretato da Francesco Di Leva. Il cast è poi composto da altri volti noti come Massimiliano Gallo nei panni di Antonio Santaniello, a seguire: Roberto De Francesco,  Adriano Pantaleo, Daniela Ioia.

Il sindaco Barracano è un uomo di potere, carismatico a cui la gente fa affidamento per risolvere i propri problemi. Come vedremo nel film, parecchi sono quelli che fanno riferimento a Don Antonio Barracano per aiuto. L’uomo nel corso del film aiuterà, secondo ciò che lui crede sia giusto, secondo i suoi criteri ed a modo suo aiuterà persone.

La storia comincia con l’arrivo di Santaniello e la sua voglia di vendetta verso il padre. Una vendetta che Don Antonio conosce bene, infatti cambierà le sorti della vita di tutti.

Potrebbe anche interessarti