Parte Procida 2022, monumenti rosa e spettacoli anche a Napoli: il programma completo

Il 9 aprile 2022 si terrà la cerimonia di inaugurazione di Procida Capitale italiana della Cultura con un programma ricco di eventi, da Napoli fino all’isola, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il 9 aprile il via ufficiale a Procida Capitale della Cultura

Sarà inaugurato il programma culturale di 44 progetti e 150 eventi distribuiti in un cartellone di quasi 300 giorni di programmazione, con 350 artisti provenienti da 45 Paese differenti del mondo. La cerimonia avrà inizio nell’area portuale di Napoli, a Calata Porta di Massa, con una sequenza di tre spettacoli e azioni performative curate dal Teatro dei Venti. Proseguirà, poi, sull’isola la grande cerimonia ispirata alla suggestione dei Miti del Mare, con 5 spettacoli e oltre 200 performer. Il tutto con la partecipazione della cittadinanza.

Il programma completo

Ore 14:00 a Calata Porta di Massa – Le note di Piano Sky accompagneranno l’ingresso degli ospiti sul traghetto che da Napoli si dirigerà verso Procida. Un pianoforte e un pianista che suona dal vivo saranno sollevati a tre metri d’altezza. La talentuosa pianista Renata Benvegnù, sospesa nel ventre della nave, allieterà i presenti con svariati generi come musica leggera, jazz e musica contemporanea.

Ore 16:30 a Procida – In piazza Marina Grande andrà in scena ‘Moby Dick’, la rappresentazione teatrale open air, con la regia di Stefano Tè, già vincitrice del Premio Ubu per il miglior allestimento scenico. Il gruppo di 20 artisti sarà affiancato anche dai cittadini procidani in alcune scene, a conclusione dei percorsi laboratoriali con i bambini dell’Istituto comprensivo Capraro di Procida e con il Coro Polifonico San Leonardo.

Ore 18:00 – Si terrà la Grande Parata percorrendo il cuore dell’isola, con la partecipazione di Amici della musica – Banda Musicale Isola di Procida Aps, degli allievi della Scuola di teatro ‘Iolanda Gazzerro’ di ERT / Teatro Nazionale (Modena), i trampolieri di Fenice Show Events (Milano) e diversi artisti locali. La performance è stata ideata insieme ai procidani attraverso un laboratorio che ha coinvolto gli studenti dell’ISS F. Caracciolo – G. Da Procida.

Ore 18:40 – Prende il via la cerimonia istituzionale, nell’ex convento di Santa Margherita Nuova a Terra Murata, introdotta dalla Fanfara dei Carabinieri. Prima dell’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sono previsti i saluti istituzionali di Dino Ambrosino, Sindaco di Procida, Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, Dario Franceschini, Ministro della Cultura, e Agostino Riitano, Direttore di Procida 2022.

Seguirà, sulle note del chitarrista Osvaldo Di Dio, una relazione sul tema della speranza a cura di Giovanni D’Antonio, diciottenne napoletano che si è classificato primo in Europa, e quarto al mondo, tra i migliori studenti di filosofia.

Ore 19:00 – Da piazza della Repubblica fino al porto di Marina Grande, la magia dello spettacolo itinerante investirà l’intera isola con ‘Les Tambours et Poupées auteurs dans un univers aquatique’ di Transe Express. Bambole giganti, accompagnate da una banda di tamburi fiammanti, danzeranno tra la folla mentre rappresentazioni luminose di pesci, meduse e serpenti d’acqua si eleveranno tra il pubblico.

Ore 19:45 – Un intervento di visual show architetturale, a cura di Gio Pistone e Alessandro Carloni, si terrà al borgo di Marina Corricella. Lo spettacolo sarà in replica alle 20.45 e alle 21.45 e, domenica 10 aprile, alle 19.45, alle 20.45, alle 21.45 e alle 22.45.

Intanto, alla stessa ora, alcuni dei principali monumenti campani si tingeranno di rosa, colore tematico di Procida 2022. Tra questi: il colonnato della Basilica di San Francesco di Paola in Piazza del Plebiscito e Castel Sant’Elmo a Napoli, i Templi di Paestum, la Reggia di Caserta, l’Arco di Traiano a Benevento e il Castello Marchionale di Taurasi

Infine, al tramonto, in via Vittorio Emanuele, sarà inaugurata la luminaria dell’artista Domenico Pellegrino per Voiello, main sponsor di Procida 2022. Un simbolo della tradizione meridionale e dei prodotti gastronomici tipici del territorio.

Come partecipare o seguire l’evento

Per partecipare all’evento sarà obbligatorio indossare la mascherina Ffp2 anche all’aperto e rispettare le norme anti-covid. Per gli eventi ‘Il pianoforte sospeso’ e ‘Moby Dick’ è necessario prenotarsi, a partire dal 4 aprile, collegandosi all’apposito sito. Quanto ai collegamenti marittimi sono previste due corse marittime speciali da Napoli per Procida (e viceversa), prenotabili gratuitamente a partire da lunedì 4 aprile online fino a esaurimento posti.

Sarà possibile seguire l’intera cerimonia da casa sulla piattaforma ecosistema digitale della cultura della Regione Campania e sulla pagina Facebook di Procida 2022. In alcune delle città principali della Campania saranno installati dei maxischermi.

Il programma di Procida 2022 avrà inizio subito dopo la cerimonia ufficiale di apertura con ‘I misteri del Venerdì Santo’ previsto per il 15 aprile. In quell’occasione alcuni manufatti ispirati alle storie del Vecchio e Nuovo Testamento saranno portati in processione per le strade dell’isola.

Potrebbe anche interessarti